CBD: il cannabinoide principale delle nostre infiorescenze di canapa

Cos’è il CBD?

Il cannabidiolo (o CBD) e’ uno dei 120+ composti che si trovano nella cannabis e risulta essere il secondo cannabinoide maggiormente presente . Diversamente dal ben conosciuto THC, il CBD non e’ psicoattivo, e si ritiene sia in grado di ridurre e regolare positivamente gli effetti del THC.

Il CBD e’ un metabolita della Cannabis ed ha una serie di implicazioni nel campo della medicina, considerando le sue note proprieta’ terapeutiche , tra cui antiossidanti, antinfiammatorie, antiepilettiche, antidistoniche e antipsicotiche. Puo’ essere usato contro stati d’ansia, insonnia, artitriti, emicranie, spasmi, epilessia e schizofrenia.

La stessa OMS in una relazione pubblicata nel 2017 afferma che

“il CBD non crea dipendenza”, “non provoca effetti psicoattivi né cardiovascolari” avversi, “non comporta rischi per l’individuo né per la società” e possiede “proprietà terapeutiche promettenti”.

Studi ed effetti

Centinaia di studi sono stati portati avanti negli ultimi anni, specialmente negli USA, e continuano ad uscire nuove ricerche soprattutto associate al trattamento contro il cancro , disordini post- traumatici e morbo di Parkinson.

L’emergente fenomeno del CBD e’ un argomento che appare sempre di piu’ anche nello sport e nella cultura pop, nei media tradizionali e nell’industria cinematografica. Si spera che tutto questo sia incipit per un maggior dialogo, per una maggiore partecipazione: normalizzare il tema CBD puo’ aiutare a sconfiggere tutti gli stigma e taboo che ancora circolano intorno a questa pianta, assicurando sempre di piu’ un prodotto legale, salubre e di qualità.

n.d.a. Per questo Tuscia Hemp Company, agendo a norma di legge, non invita il consumatore a l’uso umano e/o alimentare del prodotto (fumare e/o ingerire), e si limita a esporre dati e informazioni riportati dalla letteratura di settore.

Fonti:

https://truththeory.com/2017/08/08/25-health-benefits-marijuana-wont-learn-mainstream-media/ , http://www.trueactivist.com/there-are-now-100-scientific-studies-proving-cannabis-cures-cancer/

Un commento su “CBD: il cannabinoide principale delle nostre infiorescenze di canapa”

  1. Mi sono trovata veramente bene,!
    Con questa azienda ho avuto la possibilità di trovare una vasta scelta di prodotti di ottima qualità, tempi di spedizione brevi, e professionalità e cortesia. Grazie

    Rispondi

Lascia un commento

WeCreativez WhatsApp Support
Richiedi il tuo ordine su Whatsapp o contattaci per Assistenza e Supporto.
👋 Ciao, come possiamo aiutarti?